MASSAROSA. “Il “buco” in bilancio di 10milioni e le irregolarità commesse sul fotovoltaico non possono essere sanate con altre irregolarità e sostenendo cose inverosimil. L’amministrazione di sinistra, capitanata dal Sindaco e Vice è riuscita nel devastante risultato di realizzare un buco di 10milioni sul fotovoltaico con la “BadCompany” Sermas creata, in soli 2 anni, frutto di scelte scellerate e del non rispetto di chiare leggi nazionali ed europee, che se invece rispettate avrebbero consentito importanti e durevoli guadagni come sta’ succedendo ai Comuni che hanno seguito un percorso virtuoso”. Lo scrivono Coluccini Alberto, Cima Pietro, Montalto Nicola di Massarosa Civica.

“Non era possibile agire direttamente con la propria azienda Comunale come hanno fatto, trasformandola in una vera e propria “BadCompany”, ne era possibile evitare la gara europea per chiare leggi del 2007 e 2010 ed è pura invenzione senza fondamento citare Monti e “Spending review” a casaccio che assolutamente nulla dice sul fotovoltaico. Molto preoccupante quello che appare un tentativo di insabbiare le proprie responsabilità con la promessa di “indagini interne” per responsabilità che sono state di diritto e di fatto del Sindaco e dell’Assessore alle partecipate”.

“Ma il punto oggi non è quali e quante leggi questa Amministrazione ha già infranto, ma le infrazioni che si appresta ulteriormente a compiere. Per le leggi vigenti non è possibile cedere gli impianti fotovoltaici di proprietà Comunale e delle partecipate senza gara, ne è possibile cedere diritti di superficie del suolo senza un bando di interesse pubblico, neppure se la ditta scelta e’ quella verso cui si è fatto un gigantesco debito ed infine non è neppure possibile cercare di contrarre un mutuo del valore di 8milioni di euro in trattativa diretta con una o più banche che siano, ma anche qua’ la parolina magica si chiama bando pubblico. Pertanto esortiamo l’Amministrazione di Sinistra a sospendere subito la delibera del 1 agosto 2013 e di pianificare e concordare anche con i Revisori dei Conti la via di uscita alla situazione drammatica in cui hanno portato il nostro Comune”.

 

 

(Visitato 23 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bilancio civica coluccini gestione massarosa revisori dei conti serma sermas

ultimo aggiornamento: 19-08-2013


Ordinanza di via Fratti, il vicesindaco Puccetti: “Niente ritiro in vista, è un provvedimento tampone”

Lucchetti alla sede dell’Unione Inquilini. Di Beo: “Atto vile”