SERAVEZZA. Sarà aperta fino a domenica 8 settembre la mostra “La commedia nell’arte. Maccari. Inediti e rari. 1920-1978″ esposta nelle sale del Palazzo Mediceo di Seravezza. Un evento espositivo che ha riscosso fino adesso un grande successo di pubblico e critica organizzato dalla Fondazione Terre Medicee e dal Comune di Seravezza. Una mostra che costituisce un doveroso omaggio ad un grande artista come Mino Maccari ( Siena 1898 – Roma 1989) a 24 anni dalla sua scomparsa.

Incisore, illustratore satirico e graffiante è stato legatissimo alla Versilia dove aveva una villa al Cinquale ed è stato per decenni un fervido animatore culturale insieme a Longhi, Ungaretti, Soldati e Pea e tanti altri che hanno frequentato la costa versiliese e apuana tra gli anni Cinquanta e Settanta.

La mostra, curata da Piero Pananti e Nemo Galleni con la supervisione di Giuseppe Nicoletti autore del saggio critico al catalogo, raccoglie oltre centoventi opere tra cui molte mai viste provenienti dall’archivio della famiglia, tra dipinti disegni, acquarelli, incisioni, tecniche miste realizzate dal Ventennio fino alla fine degli anni Settanta, che ripercorrono la cospicua produzione artistica di Mino Maccari acuto osservatore dei costumi della società italiana con sguardo satirico e critico, ideatore della corrente di Strapaese, ma anche ironico e allo stesso tempo indulgente.

mino maccariIl catalogo della mostra è edito dalle Edizioni Pananti di Firenze e contiene un appendice documentaria a cura di Diana Ruech, della Biblioteca Cantonale di Lugano. La mostra è stata realizzata con il patrocinio e il contributo della Regione Toscana, Provincia di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Banca Versilia, Lunigiana e Garfagnana.

La mostra “La commedia nell’arte. Maccari. Inediti e rari. 1920-1978”, è aperta dal 6 luglio all’ 8 settembre 2013 nel Palazzo Mediceo, viale L. Amadei, già via del Palazzo, 358 – Seravezza (LU), dal lunedì al venerdì dalle ore 17 alle 24; sabato e domenica 10 /12 e 17/24. Biglietto d’ingresso: intero euro 6,00 ridotto euro 4,00.

Informazioni: Fondazione Terre Medicee, ufficio mostre: tel. 0584/757443 www.terremedicee.it, e- mail: [email protected] ; ufficio informazioni turistiche: tel.0584.757325.

(Visitato 288 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Arte il selvaggio mino maccari mostra palazzo mediceo seravezza

ultimo aggiornamento: 24-08-2013


Il settimanale Gioia ‘incorona’ il Beach Club Versilia

Tutto esaurito per l’ultima del Rigoletto al Pucciniano (fotogallery)