PIETRASANTA. La maestria degli artigiani di Pietrasanta è testimoniata, quotidianamente, da prestigiose collaborazioni con i più grandi artisti contemporanei, ma anche da straordinarie realizzazioni come la perfetta riproduzione in marmo della Fontana di Apollo della Reggia di Versailles. L’originale, realizzata da Jean Baptiste Tuby tra il 1668 e il 1671, in bronzo dorato, è collocata alla base del Gran Canal, nel parco della Reggia, e raffigura il dio che sorge dal mare con il suo cocchio. Il laboratorio Fratelli Cervietti l’ha realizzata, nelle dimensioni reali, in marmo bianco Carrara proveniente dalla Cava Querciola attenendosi al modello in gesso, ma in scala ridotta, prodotto a Parigi. Un complesso scultoreo tra i più grandi usciti dai laboratori cittadini, che ha richiesto ben 2 anni e mezzo di lavoro di 4/5 persone. Sono state necessarie circa 250 tonnellate di marmo per l’opera complessiva di ben 14 metri di diametro. Partirà per Taiwan, per essere installata in un importante museo.

“Simili creazioni – afferma il vicesindaco Luca Mori – confermano Pietrasanta come polo di riferimento internazionale per la scultura. I nostri artigiani hanno la straordinaria capacità di collaborare con artisti come Jeff Koons o Marc Quinn nella realizzazione di opere di estremo linguaggio contemporaneo e al tempo stesso di lavorare ad opere di taglio classico, di vaste dimensioni e di estrema minuzia tecnica come in questo caso. Una versatilità direi unica al mondo”.

(Visitato 264 volte, 1 visite oggi)
TAG:
apollo Arte eventi fontana laboratorio cervietti marmo scultura versailles

ultimo aggiornamento: 29-08-2013


A Venezia successo di stampa e critica per Gravity

Presentato a Pietrasanta “TriArtOn – Incontro sportivo con l’arte”