LUCCA. “Probabilmente al Comune di Camaiore non interessa l’istituizione del difensore civico territoriale. Questa è la costatazione che dobbiamo fare dopo la seconda ed ingiustificata assenza dell’amministrazione Comunale agli inviti fatti dalla Provincia di Lucca.” A scrivere è David Marcucci, capogruppo del Pdl in consiglio provinciale e consigliere comunale di Camaiore.

“Era indetta per stamane a Palazzo Ducale un’importante riunione ove si parlava dell’opportunità di mantenere attiva la difesa civica nella nostra Provincia: sono diversi i Comuni partecipanti ed interessati a mantenere un ufficio che ascolti e possa magari risolvere i molteplici problemi e reclami che tanti cittadini avanzano nei confronti delle Amministrazioni locali.

“Si tratta di convergenze non solo amministrative ma anche politiche: peccato, però, che nella nuova stagione Camaiore non partecipi e non risponda nemmeno agli inviti. Dalla discussione era emerso infatti che tale figura sarebbe ancora auspicabile nei Comuni con un numero di abitanti considerevoli. Camaiore, lo ricordiamo, è il quarto per popolazione ma il primo per assenze.”

(Visitato 28 volte, 1 visite oggi)

Mariano Donati ai grillini: “Venite a parlare con me, sarà fugato ogni dubbio”

“L’abolizione dell’Imu una vittoria del paese e del Pdl”. Parla Deborah Bergamini