LIMA. Il successo di Steed Gamero al Premio Letterario Camaiore, dove si è aggiudicato ex aequo il Premio riservato all’opera prima, e l’invito a lui riservato dagli organizzatori del Festival Internazionale di Poesia di Genova, che hanno accolto durante l’edizione 2013 il suo reading tratto dal libro “I ragazzi della Casa del Sole” (Lavinia Dickinson Editore), varcano i confini del nostro paese. Dopo aver partecipato quale ospite d’onore al Gran Desfile della cultura e delle tradizioni della comunità peruviana a Milano e al Desfile della comunità latino-americana, sempre a Milano, Steed Gamero ha destato l’attenzione dell’importante Festival Internazionale di Poesia di Lima, dove gli organizzatori stanno raccogliendo articoli, interviste e fotografie legati al lavoro poetico di Steed, in previsione della prossima edizione, che si terrà nell’estate del 2014.

Il Festival Internazionale di Poesia di Lima ha inviato un ringraziamento a Lavinia Dickinson Editore per aver promosso il lavoro del giovane poeta (nato proprio a Lima 25 anni fa), a Roberto Malini per seguire con tanta cura la carriera del talento peruviano che si aggiudica importanti riconoscimenti scrivendo in italiano (fatto più unico che raro nel panorama della letteratura odierna del nostro paese) e a tutti coloro che apprezzano e diffondono il frutto del lavoro poetico di un giovane che unisce alla bravura letteraria generosità e spirito umanitario. Ricordiamo infatti che sia la poesia che l’attività di fotografo d’arte di Gamero sono stati fondamentali per alcune campagne e alcuni interventi da parte delle Nazioni Unite, del Parlamento europeo, del Consiglio d’Europa e di alcuni governi, a tutela di minoranze perseguitate: i rom, la comunità LGBT, i migranti, i profughi, gli ospiti di carceri e case di correzione.

Dal 4 al 7 di luglio 2013 si è tenuto il recente Festival Internazionale di Poesia di Lima, con più di cento poeti provenienti da tutto il mondo. Il Festival è giunto alla seconda edizione, ma è già da considerare uno dei più importanti. Nasce per l’impegno di un eccellente poeta di quella terra, con padre ligure, Renato Sandoval Bacigalupo. Steed Gamero è una delle voci emergenti della grande tradizione poetica del Perù, che ha dato all’umanità voci come César Vallejo e Manuel Scorza.

(Visitato 139 volte, 1 visite oggi)