FORTE. La nazionale italiana under 17 non riesce nell’impresa di battere la Spagna nella finale per il 3° posto al campionato europeo di Alcobendas. Le furie rosse, clamorosamente eliminate dalla Francia nella semifinale di ieri sera, restano con i piedi sul podio, seppur con un terzo posto che per la Spagna è poco meno di una disfatta.

Per l’Italia, invece, tornare sul podio dopo il quarto posto di Ploufragan dello scorso anno sarebbe stato un ottimo risul tato. per i ragazzi di Colamaria, però, l’ostacolo spagnolo si è rivelato ancora una volta insuperabile, così come era accaduto durante il girone di qualificazione. Questa volta gli azzurrini hanno retto per un tempo alla forza degli spagnoli, rispondendo con Mattia Tottene al gol con cui i padroni di casa si erano portati in vantaggio 1-1 alla fine di un primo tempo con una netta prevalenza iberica, arginata da un assetto difensivo variabile (Colamaria ha più volte alternato la marcatura a uomo con quella a zona) e da un Verona impeccabile.

La ripresa, però, è iniziata sotto i peggiori auspici, con un rigore contestato che ha consentito alla Spagna non solo di passare in vantaggio, ma di sfruttare lo scoramento italiano per chiudere il match, portando in pochi secondi il risultato dall’1-1 all’1-4 e chiudendo di fatto la partita. La reazione dell’Italia è stata pressochè assente e la Spagna ha controllato agevolmente, fallendo l’1-5 in occasione dei rigore concesso per fallo si Mattia Verona (espulso per 2′), ben sostituito da Luca Nieddu, e riuscendovi poco dopo.

La spedizione italiana in Spagna si chiude dunque con un quarto posto finale, confermando la posizione dello scorso anno, che non può certo essere considerata soddisfacente. Non cambiano le squadre che precedono l’Italia: Spagna, Francia e Portogallo si divisero il podio un anno fa e così sarà ancora, anche se l’oro, questa volta, è affare di Portogallo e Francia.

(Visitato 179 volte, 1 visite oggi)
TAG:
europei under 17 hockey su pista

ultimo aggiornamento: 08-09-2013


Segui il live di Viareggio-Nocerina

Prima Divisione, 1-1 nell’anticipo tra Pisa e Frosinone