VIAREGGIO. Un esperimento senza dubbio da ripetere quello di “Pasion Latina” l’evento organizzato ieri sera dall’Amministrazione Comunale di Viareggio, in collaborazione con il Coordinamento commercianti Viareggio Centro e la Viva Communication.

L’evento ha avuto inizio col taglio del nastro al quale hanno partecipato, graditissimi ospiti,  l’Assessore al Turismo Alessandro Augier, il Presidente del Coordinamento dei Commercianti  Guglielmo Portaluppi, il neo Presidente della Fondazione Carnevale Stefano Pasquinucci, Fabrizio  Galli Presidente dell’Associazione Costruttori del carnevale di Viareggio, Silvia Palagi Dirigente  dell’Ufficio Turismo di Viareggio e Irene Benamor della Viva Communication.PASIòN LATINA FUOCO

Grazie al coinvolgimento dei cittadini e dei singoli commercianti che hanno partecipato con  fantasiosi allestimenti scenografici e ideato gustosissimi menù dedicati, Viareggio si è trasformata  in un insieme di Paesi Sud Americani: “in Argentina”, Via Verdi, i Maestri Simone Matteoli e  Debora Giusti e la scuola di “Danzarea” grazie alla collaborazione di Barbara Tofani e Mario  Cinquini si sono esibiti in un’appassionante e romantica Milonga che ha coinvolto i presenti, subito  dopo aver gustato croccanti empanadas e sugose albonigas argentine.

PASIòN LATINA BALLIIn un tratto di Via Fratti, Antonio Dos Santos e il suo gruppo con musica dal vivo, Silvia Nencioni  attivissima al “Centro Antares” e alla palestra “Vanity Gym” di Torre del Lago, i ritmi, i costumi e  le colorate palme “fai da te” dei commercianti, hanno ricreato l’atmosfera tipicamente brasiliana.

Ancora in Via Fratti, 40 coppie di abilissimi e agguerriti giocatori del Circolo Paradiso, circondati da  striscioni e palloncini con i colori della nazione, si sono sfidati a burraco, gioco nato in Uruguay e “trapiantato” a Viareggio.

Il loggiato centrale ha ospitato il Messico! Uno spicchio di Playa del Carmen, assaggi di tequila, un ristorantino con manicaretti e aromi tipici e messicani in costume hanno attirato, insieme a  bandiere svolazzanti, l’attenzione di numerosi ospiti.

Non da meno è stata la Jamaica (Via San Martino), dove le note raggae di Groovysoul e un  originale veranda che richiamava i chioschi sulle spiagge jamaicane, hanno trasportato il visitatore  nella luminosa isola caraibica.PFM_1793

Infine, ma non ultima, Cuba (Via Battisti, Cairoli e Zanardelli) punto di ritrovo per i ballerini di  salsa, bachata, merengue!  Hanno particolarmente brillato sotto le stelle i giovani e giovanissimi del gruppo de “La Rosa Nera  Dance Studio”di Massa guidata da Elisa Bertelloni, che si sono esibiti con grande disponibilità e professionalità nei loro meravigliosi abiti.

I “Pirati del Salsa” con la simpaticissima Silvia Ranno e “Rumba que Salsa” con i travolgenti  Simone Mineo e Maurino Dj hanno trascinato nelle danze centinaia di persone.   Ha destato notevole interesse l’esibizione del gruppo di Capoeira Guaiamunus della Palestra  “Michie Mouse” di Viareggio di Patrizio Pasquini e l’esibizione del solista Riccardo Germinasi che  con la sua chitarra ha offerto un concerto di bossa nova, samba e reggae.

PFM_1801E ancora la Zumba con Rubina Lucchesi del “Progetto Danza Arabesque” c/o circolo A.N.S.P.I. “Il Colosseo” a Camaiore, Sem Fuego, Beppe & Margherita in “Juggling rendez-vous”; animazione per  bambini con Cristina e Rossella, esposizione fotografica del Gruppo Fotografico versiliese, dj-set,  danza del ventre su basi di musica latina con “Tribalkimistico” di Minette Del Treppo e infine i  travolgenti percussionisti di musiche afro-brasiliane “Malatucada”.

 

 

(Visitato 308 volte, 1 visite oggi)
TAG:
balli cena mercato musica pasion latina sudamerica

ultimo aggiornamento: 08-09-2013


È una toscana la miss Bella d’Italia

L’ex gieffina Chiara Giorgianni si scatena in Capannina