VIAREGGIO. La rassegna “Il cinema ed oltre”, promossa dal Comune di Viareggio in collaborazione con i cinema Politeama e Eden, ha presentato nel primo semestre del 2013 ben 59 film in prima visione – tra questi i vincitori dei principali Festival internazionali, da Berlino a Cannes a Venezia – con una presenza di 6.047 spettatori. Dopo la pausa estiva riprende da lunedì 16 settembre la programmazione di opere di qualità in prima visione. Il consueto appuntamento è il lunedì sera al Cinema Eden e il martedì al cinema Politeama, con qualche trasferta al cinema Odeon.

Tra le proposte più interessanti il nuovo film di Terrence Malick “To the Wonder” (martedì 17 settembre al cinema Odeon ); un noir crepuscolare (“Uomini di parola”) (lunedì 16 settembre al cinema Eden)con un terzetto di attori strepitosi (i premi oscar Al Pacino, Alan Arkin e Christopher Walken); Royal affair” (martedì 1 ottobre al cinema Politeama) film danese vincitore di due premi a Berlino 2013 (Miglior sceneggiatura e Miglior attore a Mads Mikkelsen,già Miglior attore a Cannes 2012  per il film “Il sospetto”) e candidato ai Golden Globes e all’Oscar come Miglior Film straniero;”La variabile umana” (al cinema Eden lunedì 30 settembre) noir intimistico in una Milano decadente e decaduta di Bruno Oliviero con due eccellenti interpreti quali Silvio Orlando e Giuseppe Battiston.

L’evento più importante è costituito, però, da un accordo con la Cineteca di Bologna che consentirà di portare a Viareggio, assieme ad altre 25 città italiane, una serie di classici del cinema restaurati. Il primo appuntamento con è previsto per martedì 24 settembre al cinema Odeon con il film “Delitto perfetto”  di Alfred Hitchcock in versione non solo restaurata, ma tridimensionale. Hitchcock girò nel 1954 questo film in 3D, ma all’epoca – ed anche in seguito – il film venne proiettato in 2D.

Un’occasione unica, dunque, per vedere nella forma più efficace questo capolavoro del Maestro del brivido. A questo primo appuntamento ne seguiranno, con cadenza mensile, altri nove, con altrettanti capolavori filmici restaurati, tra cui “Roma città aperta”, “Hiroshima mon amour”, “La febbre dell’oro”, “Les enfants du paradis” (nella versione integrale di tre ore, mai uscita nelle sale italiane),”La grand illusion”,”Ninotchka” e altri.

Tra i film in programma, da ottobre in poi, si segnalano alcuni titoli possibili “Violeta Parra”, “Infanzia clandestina”, “L’Intrepido”, “L’ultimo imperatore (in 3D)”, “Zoran, il mio nipote scemo”, “Piccola patria”, “La mia classe”, “Via Castellana Bandiera”, “Philomena”, “La moglie del poliziotto”, “Amore carne” ed altri oltre ai titoli del progetto “I Classici Restaurati”, citati sopra.

“Il cinema ed oltre” si conferma dunque un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati della Settima arte. La programmazione è curata da Giulio Marlia, che auspica di raggiungere quota 9mila spettatori alla fine dell’anno: “Questa rassegna è un esempio positivo di attività culturale pubblica: non costa nulla al Comune e fa registrare un’incoraggiante crescita: a fine anno dovremmo arrivare ad oltre 80 titoli in prima visione, numeri che fanno de ‘Il cinema e oltre’ una sorta di festival di medio livello.

“L’accordo con la Cineteca di Bologna è qualcosa di sensazionale: loro sono i depositari dell’archivio della famiglia di Charlie Chaplin e di quello di Pasolini e rappresentano un grande ente all’interno del cinema italiano. Tutto è nato dieci anni fa, quando la Cineteca restaurò per noi un filmato in 35 mm e della durata di un quarto d’ora sul Carnevale di Viareggio del 1925: non ne esistono altri più antichi.”

L’assessore alla cultura Glauco Dal Pino saluta con entusiasmo la ripresa della rassegna: “Possiamo considerarlo un festival che dura un intero anno: è una manifestazione ormai radicata in città e che ha saputo assicurarsi un pubblico fedele e numeroso. Ormai tanti viareggini sanno che in quelle sale troveranno un prodotto culturale di successo, un cinema di qualità ma accessibile al pubblico medio”.

L’inizio delle proiezioni è alle ore 21.15 (salvo casi particolari) con ingresso a € 6,00.

Per informazioni: Ufficio Spettacolo tel 0584 -966345

email [email protected]

oppure la pagina Facebook “Ufficio Spettacolo del Comune di Viareggio”.

 

(Visitato 164 volte, 1 visite oggi)

Florovivaistica, il Mercato dei Fiori di Viareggio grande protagonista a Flormart a Padova

La foto del giorno