MASSAROSA. I cinque libri che si contenderanno sabato 26 ottobre, la vittoria della 27a edizione del Premio Letterario Massarosa sono stati consegnati ai 27  giurati popolari che assieme alla giuria tecnica presieduta dal neo presidente Giuliano Pasini, vincitore dell’edizione 2012,  Dina Cei, Stefano Santini  e Miranda Biondi, decreteranno in diretta il vincitore.

“Queste opere- ricorda l’assessore alla cultura Riccardo Rolle – sono disponibili presso la biblioteca comunale di Stiava per la lettura e per lasciare, se si desidera partecipare alla discussione, il proprio commento nell’apposita sezione “Io l’ho letto e tu” creata   sul sito http://centrovillagori.it/biblioteca/”.

Queste le cinque opere finaliste:

A viso coperto di Riccardo Gazzaniga  (Einaudi),

Il tempo tagliato di Silvia Longo (Longanesi),

Atti mancati di Matteo Marchesini (Voland),

E i bambini osservano muti di Giuseppe Marotta  (Corbaccio)  e

La conservazione metodica del dolore di Ivano Porpora (Einaudi).

 

(Visitato 26 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Cultura finalisti giurati giuria opere premio letterario massarosa

ultimo aggiornamento: 18-09-2013


Scultura, pittura e teatro. A Pietrasanta prezenze femminili in controluce

Rassegna teatrale invernale all’auditorum della scuola Ugo Guidi