VIAREGGIO. “I residenti di Via Belluomini sono stati ricevuti per far presente la situazione di disagio sociale dela zona e per avere chiarimenti relativi ai progetti di case per Emergenza Abitativa e dormitori ipotizzati in seguito all’adesione del Comune di Viareggio a Fondazione Casa.” Lo dichiara in una nota l’assessore alle politiche sociali e al diritto alla casa Roberto Rossetti.

“In questa occasione ho preso atto della preoccupazione dimostrata dagli abitanti, sottolineando la valenza dell’ipotesi di intervento quale atto di riqualificazione complessiva della zona.

“Ho, comunque, concordato sull’idea prospettata dagli abitanti di inserire nel progetto di ristrutturazione dell’immobile anche una sezione distaccata della Polizia Municipale come presidio di quartiere.”

(Visitato 79 volte, 1 visite oggi)

Pulizia dell’acquedotto, disagi per alcune zone di Pietrasanta

Via Francigena, percorso attrezzato e pronto già per la Pasqua 2014