PIETRASANTA. Uno stabilimento per tutti, punto di riferimento della comunità pietrasantina e versiliese che offre servizi sempre più a misura delle famiglie e con un occhio di riguardo verso i più piccoli.

Con l’impegno di raggiungere questi obiettivi, ovvero far diventare il Bagno Pietrasanta, “il più amato dai pietrasantini”, la Pietrasanta Sviluppo, società in house del Comune che gestisce lo stabilimento balneare comunale ha portato avanti una serie di iniziative che, nel corso del tempo, hanno permesso di potenziare i servizi per famiglie e giovani ascoltando e accogliendo le esigenze e le richieste della clientela.

Il Bagno Pietrasanta è caratterizzato, infatti, da un alto tasso di clienti fidelizzati e stagionali che, in questa ultima stagione, hanno permesso allo stabilimento di tenere negli incassi rispetto alla pesante crisi che stiamo attraversando e che mostra segni negativi di circa il 15-20% in meno per i risultati delle imprese balneari. Il Bagno Pietrasanta chiude la stagione 2013 con un lieve calo di incassi rispetto al 2012. Se lo scorso anni infatti la cifra si attestava su 400 mila euro, questa estate si chiude con un incasso di 382 mila euro.

Dunque, rispetto ai dati generali e con un avvio di stagione pessima per tutti dal punti di vista meteorologico (con maggio e giugno all’insegna della pioggia in tutti i fine settimana), il Bagno Pietrasanta registra un calo molto meno sensibile, pari a circa il 4,5% motivato – appunto – dalla “tenuta” degli stagionali che hanno però modificato il proprio stile di vita in spiaggia (calo di affitto di cabine o spogliatoio, uso docce calde, affitto pedalò o altri giochi).

La scelta di gestire direttamente bar e ristorante, avviata dallo scorso anno si conferma vincente dato che ha consentito di mantenere invariati i prezzi dei pasti rispetto alla stagione passata e di fare scelte popolari come il menù bambini a 5 euro ed offrire gelati a prezzi consigliati. Le serate di apertura del ristorante sono state ridotte a 3 alla settimana e concentrate nel fine settimana.

In ogni caso, la totale gestione dello stabilimento da parte della società, ha reso possibile anche realizzare tantissime iniziative ed offrire agli ospiti un calendario denso di appuntamenti e numerose opportunità per vivere lo stabilimento e la spiaggia.

Anche per quest’anno, gli investimenti strutturali per migliorare lo stabilimento sono stati consistenti: l’intervento principale ha riguardato il rifacimento della zona bar con la sostituzione del bancone e la riqualificazione del locale, alcuni adeguamenti all’impiantistica idraulica ed elettrica per una cifra complessiva pari a circa 50 mila euro.

Molti ricco il calendario di iniziative culturali e di intrattenimento rivolte al pubblico e le collaborazioni messe in campo. Per i più piccoli è stato ampliato lo spazio bimbi e attivati per i mesi di luglio e agosto per 4 volte alla settimana i laboratori creativi e di conoscenza dell’arte con l’associazione Galatea Versilia.

Nel corso della stagione estiva appena passata, Pietrasanta Sviluppo ha riservato una tenda ai servizi sociali del Ausl 12 Versilia per permettere ad assistenti sociali e ragazzi in difficoltà di godere della spiaggia e del mare, sono proseguite le collaborazioni con la Richmond University in London, annuale appuntamento di scambio culturale con 70/80 ragazzi americani, con Il Fatto Quotidiano per il servizio di ristorazione ad ospiti e giornalisti, esteso anche al corpo dei Vigili del Fuoco in servizio lungo il litorale versiliese.

Tante le serate e le iniziative in orario di aperitivo/cena con musica, arte, spettacolo, cultura, dibattiti e presentazioni di libri come ad esempio il Read and Drink in collaborazione con l’associazione “I soliti ignoti” e la Giovane Holden edizioni che hanno permesso a molti autori locali di presentare le proprie opere.

In inverno, la parte bar/ristorante è stata messa a disposizione per cene sociali ed eventi promossi da associazioni e enti del territorio. Il Bagno Pietrasanta offre 270 ombrelloni, 30 tende ed è in grado di accogliere fino a 1.400 clienti.

(Visitato 16 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bagno pietrasanta crisi estate 2013 pietrasanta sviluppo

ultimo aggiornamento: 28-10-2013


Da novembre nuovo orario degli uffici Tributi e Accertamenti del Comune di Pietrasanta

Servizio civile nazionale, disponibili quattro posti alla Croce Verde di Pietrasanta