Nasce la commissione speciale di studio delle strutture immobiliari comunali - Comune Forte dei Marmi Versiliatoday.it

Nasce la commissione speciale di studio delle strutture immobiliari comunali

FORTE DEI MARMI. Il Consiglio comunale ha approvato l’istituzione di una commissione temporanea di studio delle strutture immobiliari comunali e la loro utilità, che dovrà vagliare le proposte per il loro futura destinazione d’uso. Sarà il sindaco a procedere alla nomina dei componenti di questo nuovo organismo, alla cui presidenza andrà un membro dell’opposizione. “E’ mia intenzione  – ha dichiarato il sindaco Umberto Buratti – chiedere all’avvocato Popper di dare la propria disponibilità svolgere questo incarico. Quello che ci aspettiamo – ha proseguito Buratti – è un lavoro rapido, incisivo e concordato anche con le forze di opposizione.

Riteniamo infatti che questo impegno  vada al di la dei compiti  dell’amministrazione ed è giusto che maggioranza e opposizione possano lavorare insieme per un comune obiettivo”.   “La commissione – ha ribadito  il vice sindaco Michele Molino – sarà utile perché darà il suo  contributo in tempi brevi. Mi preme sottolineare come  la funzione di questo nuovo gruppo di lavoro non abbia niente a che vedere con quella  della commissione urbanistica, che è prettamente di valutazione della crescita, dello sviluppo e  di controllo dell’edilizia nel paese. Fra l’altro, le regole decise per la commissione di studio prevedono che il presidente relazioni sullo stato di avanzamento dei lavori 30 giorni dopo l’avvio degli stessi.

A parte l’ABC, la cui destinazione è  già stata determinata all’approvazione dell’atto di acquisto, per gli altri immobili, come lo stesso Palazzo Quartieri, (per il quale è stato deciso solo un uso parziale), per l’attuale sede dei vigili, (che se rimarrà invenduta nel piano delle alienazioni, dovrà necessariamente essere utilizzata diversamente) e per l’ex distretto sanitario di Caranna,  la commissione   potrà fare le proprie valutazioni e presentare eventuali proposte”.

(Visitato 36 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 08-11-2013 19:30