LIDO. È andata male stavolta all’AperAttivo al Bar Eden. Non è bastata la «talismanica» presenza in panchina del patron ‘Pippo’ Francesconi per evitare alle Api una bruciante e dolorosa sconfitta. I gialloneri hanno infatti perso 3-0 contro Gli Amici di Ganzino.

Il gioco duro degli avversari e un arbitraggio quanto meno discutibile hanno messo i bastoni fra le ruote dell’AperAttivo che per tutto il primo tempo si era difeso con la solita attenzione e concentrazione, andando a riposo all’intervallo sul parziale di 0-0. Nella ripresa poi i ragazzi allenati da
Sergio Ferro sono andati sotto ma hanno reagito bene. La sfortuna però si è messa di mezzo e fra pali e grandi parate del portiere avversario non c’è stato niente da fare: la palla non voleva proprio entrare.

Adesso l’AperAttivo, rimasto a quota 9 punti in classifica, si lecca le ferite e proverà subito a riscattarsi martedì prossimo (26 novembre) contro l’F.C.
Opium (fischio d’inizio alle 21.30 al Ctl).

(Visitato 38 volte, 1 visite oggi)
TAG:
aperattivo calcetto ctl gli amici di ganzino

ultimo aggiornamento: 20-11-2013


La Wts Massa si gode il momento d’oro. Vullo: “Siamo contenti e soddisfatti”

Respinto il ricorso del Park Genova, Tennis Club Italia in semifinale