A Felice Laudadio il Premio Europacinema 2013. "Rimarrò amico della kermesse ma non intendo tornare come direttore" - Arte, Comune Viareggio, Cultura, Eventi Versiliatoday.it

A Felice Laudadio il Premio Europacinema 2013. “Rimarrò amico della kermesse ma non intendo tornare come direttore”

VIAREGGIO. Felice Laudadio ha ricevuto questa mattina al Centro Congressi Versilia  dal curatore del Festival, Daniele De Plano, e dall’assessore alla cultura Glauco Dal Pino il premio Europacinema 2013 (opera con fotogramma del primo film di Monicelli). L’incontro con gli studenti e il pubblico è stato condotto da Umberto Guidi.

Laudadio ha detto “rimarrò amico di Europacinema ma non intendo tornare come direttore”. “La politica è meglio che faccia il proprio mestiere. Ognuno il suo”.  Questa mattina l’ideatore del Festival ha tagliato il nastro della 30/esima edizione.LAUDADIO

“Ciascuno deve fare il proprio mestiere: la politica il suo e la cultura il proprio ruolo. Non tornerò a fare il direttore di Europacinema ma rimarrò amico del festival”. Così Felice Laudadio all’inaugurazione della 30esima edizione di Europacinema oggi a Viareggio in occasione della consegna del premio del festival (opera con fotogramma del primo film di Mario Monicelli).

LAUDADIO2Laudadio,  ideatore del festival viareggino, ha ricordato come è nato il festival, ha ripercorso gli anni gloriosi di Viareggio e quello che ha rappresentato il festival al livello internazionale “e – ha detto Laudadio – auguro lunga vita al nuovo corso del direttore Daniele De Plano”.

 

(Visitato 18 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 21-11-2013 19:45