"La Provincia non è riuscita a vendere le azioni Salt, nonostante le promesse. E ora?" - Politica Versiliatoday.it

“La Provincia non è riuscita a vendere le azioni Salt, nonostante le promesse. E ora?”

LUCCA. “Come volevasi dimostrare, la famigerata vendita delle azioni Salt, da parte della Provincia, non si è concretizzata entro il 31 dicembre scorso. Quali saranno le conseguenze per la Provincia?”. A chiederselo è David Marcucci, presidente del gruppo consiliare di Forza Italia.

“Questo sarà oggetto di richiesta da parte del gruppo consiliare di Forza Italia da sempre scettico sull’operazione. Quello che sembrerebbe delienearsi, sempre che non si decida di sforare il patto di stabilità, è un’ulteriore slittamento dei pagamenti nei confronti delle aziende creditrici, allungando così lo stress economico finanziario delle stesse.

“Quali sono stati i motivi che non hanno portato alla vendita? Com’è stata gestita l’operazione? Si è pronti con un ‘piano B’, come da sempre auspicato dal nostro gruppo, per far tenere il bilancio dell’ente senza gravare su altri?

(foto Pomella)
(foto Pomella)

“Insomma, il Piano delle alienazioni e la valorizzazione degli immobili potrebbe tornare ad essere la via maestra, e qui torna in ballo prima su tutte la vendita dell’ex caserma dei carabinieri a Viareggio con l’oramai irrinunciabile discussione e successiva decisione sulla sua destinazione a cui Provincia e Comune oggi non possono più tirarsi indietro.

“Chiudiamo evidenziando come il fallimento dell’operazione non sia altro che il prorogo di una serie di annunci fatti e mai concretizzati, da una sinistra sempre più plasmata e specchio del suo nuovo segretario Renzi: tutto fumo e poco arrosto.”

(Visitato 22 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 14-01-2014 18:45