dal nostro inviato

PAGANI. Le insidie sono sempre dietro l’angolo. Nocera Inferiore insegna. Ma stavolta il Viareggio non ha toppato. La difesa è tornata a non subire gol, merito anche, come al solito, di Diego Conson: “Il mister ci aveva detto più volte in settimana di stare attenti – dice – siamo rimasti sempre concentrati. Potevamo fare subito il 2-0, ma è andata bene lo stesso”. Ottimo l’inserimento dei nuovi, Mungo e Nicolao: “Faccio i complimenti a loro e li estendo anche a tutta la squadra. Giovedì ci attende la sfida col Pontedera: a questo punto vogliamo capire di che pasta siamo fatti”.

G.N.

(Visitato 60 volte, 1 visite oggi)

Lucarelli: “Voglio portare il Viareggio ai play-off. Oggi meno belli ma più concreti”

La fotogallery di Paganese-Viareggio