BORGO A MOZZANO. È un pareggio che sa di beffa, quello ottenuto dal Pietrasanta Marina in casa del Ghivizzano. Perché arriva dopo il fulmineo vantaggio del solito Fusco, che aveva fatto ben sperare. E poi perché a qualche kilometro di distanza la capolista Ponsacco si è imposta di misura, distanziando così i ragazzi di coach Della Bona di ben 11 punti.

Un bel peccato, perché la partita era iniziata fin troppo bene: merito di Fusco, uno degli ex di turno, che con l’aiuto del vento e di un Trezza non impeccabile fa centro direttamente su punizione. Segnare così presto, ad ogni modo, presenta vantaggi e svantaggi, vedi il fatto che gli avversari hanno tutto il tempo per recuperare.

Il più pericoloso dell’undici locale è indubbiamente Angelotti: nel primo tempo sfiora il gol con un paio di traversoni travestiti da tiri nello specchio, nella ripresa delizia il pubblico del “Comunale” con un’acrobazia che Puntelli non riesce a bloccare. Non succede più nulla, complice anche l’espulsione di Dughetti che frena il Ghivizzano. E alla fine il pareggio scontenta un po’ tutte e due.

GHIVIZZANO BORGO-PIETRASANTA MARINA 1-1

GHIVIZZANO BORGO: Trezza, Chiocchetti, Libardo (51′ Dunajev), Cecchini, Carusio, Di Paola, Dughetti, Cecchetti, Salvini, Angelotti (90′ Mucci), Grillo (75′ Rufo). (Tonarelli, Mucci, Giusti, Lunardi, Tiberio). All. Cerasa

PIETRASANTA MARINA: Puntelli, Davini, Di Lauro, Perfetti, Del Tongo, Brizzi, Del Carlo (87′ Lavorini), Capo, Fusco, Peselli (55′ Cantatore), Mengali (69′ Mengali). (Costa, Martinelli, Cantini, Klevi)s. All. Della Bona.

Arbitro: Pagni di Livorno (Benassi e Castri di Livorno)

Reti: 2′ Fusco, 56′ Angelotti.

Note: espulso Dughetti.

(Visitato 24 volte, 1 visite oggi)
TAG:
calcio eccellenza ghivizzano borgo pietrasanta marina

ultimo aggiornamento: 26-01-2014


Camaiore, contro il Thermal un altro piccolo passo in avanti

La sintesi di Paganese-Viareggio (video)