dal nostro inviato

PAGANI. Il calvario è finito, Lorenzo Benedetti è tornato finalmente a segnare e a sorridere. Entrato a metà ripresa al posto di Rosafio, ha siglato il quarto gol stagionale, tornando ad essere capocannoniere del Viareggio in solitaria. “Vengo da un lungo periodo in cui sono stato fuori per diversi problemi fisici, per me era fondamentale ritrovare il gol – racconta – ultimamente sono partito dalla panchina ma sto cercando di mettere in difficoltà il mister”. Non può ovviamente mancare la dedica “per mia cugina Sara, la mia fidanzata ed i miei genitori che mi sono sempre stati vicino”.

G.N.

(Visitato 22 volte, 1 visite oggi)

Le pagelle di Paganese-Viareggio

Romeo ricomincia da Pagani: “Il gol è una liberazione. La società mi è stata vicina”