Pietro Tartagni confermato alla guida di Cia Toscana Nord - Cia Versiliatoday.it

Pietro Tartagni confermato alla guida di Cia Toscana Nord

VIAREGGIO. Pietro Tartagni confermato alla guida della Confederazione Italiana Agricoltori del nostro territorio, in occasione del 1° congresso di Cia Toscana Nord, nata dall’unione delle associazioni delle provincie di Lucca e Massa Carrara. L’assemblea si è tenuta a Viareggio nella sede della Camera di Commercio alla presenza dei vertici nazionali e regionali ed è stata l’occasione per sancire la fusione tra le due provincie accolta da tutti gli agricoltori presenti come un valore aggiunto in termini di crescita e di sviluppo.

“E’ necessario partire da un concreto impegno per la sburocratizzazione che attanaglia da troppo tempo le nostre aziende” ha dichiarato il neo eletto presidente Pietro Tartagni “senza dimenticare ovviamente un’attenzione costante alla difesa del territorio e del suolo, da ottenere in sinergia con il Consorzio di Bonifica Toscana Nord. Tra gli obiettivi di CIA lo stop alla cementificazione che ha mangiato negli anni buona parte del territorio.”

Riflettori puntati, come in ogni occasione pubblica dedicata al settore, sulla questione florovivaistica con la questione annosa dei mercati di Viareggio e di Pescia. “E’ incredibile” ha commentato Tartagni “che ancora oggi non siamo riusciti ad arrivare ad una gestione unica dei due mercati con conseguenti difficoltà per gli operatori costretti a lavorare in condizioni non ottimali.” Il neo presidente Tartagni conclude con una nota positiva, rappresentata dai complimenti all’associazione Donne in Campo Versilia che tra successi dell’agricatering e grande qualità nell’offerta dei prodotti nei mercatini contadini rappresenta un fiore all’occhiello per la Confederazione Italiana Agricoltori a livello nazionale. “Una realtà importante a cui servono sempre più aiuti e sostegno” ha concluso Tartagni.

(Visitato 201 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 26-01-2014 12:30