dal nostro inviato

PAGANI. Un gol ed un assist per scrollarsi di dosso un periodo difficile. Alessandro Romeo ha finalmente vissuto una domenica senza intoppi, nella quale tutto ha girato per il verso giusto. “Questa rete per me è una liberazione – si sfoga l’attaccante – vengo da un momento sfortunato nel quale si era creata un’aria pesante”. Romeo, insomma, riparte da Pagani. Ma quando parla di “aria pesante” non fa riferimento alla squadra: “Ringrazio i compagni e la società, in particolare il presidente Dinelli. Mi sono stati di grande aiuto”. Una vittoria netta, quella contro la Paganese: “Sul piano della prestazione non c’è stato confronto, abbiamo pienamente meritato. Peccato per la sconfitta con la Nocerina, ma quella è stata solo una giornata storta”. La dedica speciale è “per la mamma Marina, presente sugli spalti”.

G.N.

(Visitato 10 volte, 1 visite oggi)

La gioia di Benedetti: “Fondamentale per me tornare al gol”

Pizza, gioia a metà: “Contento per il gol, peccato per l’ammonizione”