VIAREGGIO. La quinta edizione del Premio Giorgio Gaber per le Nuove Generazioni rimane non si sposta. La tre giorni in programma a Maggio tra Viareggio e Lido di Camaiore resterà infatti nella sua vecchia sede a Arcidosso in Provincia di Grosseto. Come si legge sul quotidiano La Nazione la scelta maturata dagli organizzatori è dovuta a difficoltà logistiche, ritardi e ed incertezze organizzative. I ritardi accumulati hanno condizionato la ricezione alberghiera e molte strutture non hanno potuto confermare l’adesione al progetto. I giovani attesi per la kermesse sarebbero stati migliaia – dai 5 ai 25 mila si dice – forse troppi per l’attuale disponibilità di camere negli hotel di Viareggio e Lido di Camaiore.

A dare la comunicazione è stata Dalia Gabrscik, figlia del grande Giorgio Gaber. “Purtroppo la città non ci è venuta dietro – ha commentato sulle pagine de La Nazione – ma non possiamo dare solo la colpa agli albergatori. Probabilmente anche noi abbiamo fatto partire la macchina organizzativa troppo tardi”.

La Fondazione Gaber non abbandonerà però la Versilia dove, per il luglio 2014, è in preparazione un mega evento all’interno del Festival Gaber.

(Visitato 23 volte, 1 visite oggi)

Thomas Wycherley, da Viareggio a Brighton per diventare campione

Viareggio Porto, si dimette Carloni: al suo posto Manuela Guidi di Viva Viareggio Viva