PIETRASANTA. La traduzione in opera di oltre 2 metri di altezza volerà nei prossimi giorni da Pietrasanta a Panama dove entrerà a far parte di una prestigiosa collezione pubblica, mentre il bozzetto in resina e marmo (46x38x35), realizzato nel 1997, da oggi fa ufficialmente parte della collezione del Museo dei Bozzetti. “Hipercubicos”, questo il titolo, è stato consegnato direttamente dal giovane artista colombiano Gustavo Vélez al sindaco Domenico Lombardi. Intanto l’artista continua a lavorare incessantemente ad una serie di impegni espositivi: a giugno aprirà una personale al Museo Marino Marini.

“Finalmente, dopo averlo accolto nei nostri laboratori e nei nostri più importanti spazi espositivi, diamo il benvenuto a Gustavo Velez al Museo dei Bozzetti –  ha detto il sindaco – quando è arrivato a Pietrasanta, 17 anni fa, pensò come sarebbe stato bello esporre nella nostra piazza del Duomo. Con tenacia e tanto lavoro lo scorso autunno ci è riuscito, proponendo una grande mostra, e oggi lascia la testimonianza del suo stretto sodalizio creativo con la città al nostro Museo per eccellenza”.

(Visitato 39 volte, 1 visite oggi)

Motrone mette a repentaglio l’immagine turistica di Pietrasanta

Alessandro Nardini premiato a Berverly Hill per gli effetti speciali di Ghosts