FROSINONE. Dopo il debutto con L’Aquila, Luca Piana (ex Como) ha trovato spazio anche sul campo della capolista Frosinone disputando una buona gara come il resto dei compagni. Purtroppo è stato protagonista dell’azione che ha portato al rigore in favore dei ciociari, trasformato da Curiale: “L’arbitro ha visto il finale della trattenuta – dice – in quanto io per primo ero stato strattonato: mi sono divincolato e lui (Curiale, ndr) è caduto a terra. Mi dispiace perché è stata un’azione decisiva per sbloccare il risultato. Non meritavamo certamente di perdere, anche perché in difesa non abbiamo mai rischiato nulla”.

(Visitato 80 volte, 1 visite oggi)
TAG:
calcio esperia viareggio frosinone luca piana

ultimo aggiornamento: 16-02-2014


Marongiu: “Usciamo a testa alta”

Sospetta frattura alla caviglia destra per Furlan