Lutto nel mondo dello sport. Si è spento il presidente degli Arceri Matilde di Toscana - Cronaca, Cronaca Massarosa, Sport, Top news Versiliatoday.it

Lutto nel mondo dello sport. Si è spento il presidente degli Arceri Matilde di Toscana

MASSAROSA. Si è spento venerdì notte, dopo una lunga e brutta malattia, Roberto Cucchiani, 66 anni, presidente e fondatore dell’associazione Arceri Matilde di Toscana di Piano di Conca.

Cucchiani, originario di Milano, era arrivato in Versilia con la moglie Clara e la figlia Lucia sul finire degli anni ’70. Qui, assieme all’amico Giovanni Giannecchini, si era avvicinato al mondo del tiro con l’arco, quasi per caso. “I nostri figli che hanno la stessa età iniziarono l’attività a scuola – racconta Giannecchini – e io e Roberto ci ritrovammo ad accompagnarli agli allenamenti e alle gare. Così ci appassionammo, e cominciammo a tirare, prima in modo amatoriale, poi a livello agonistico. È allora che decidemmo di creare l’associazione sportiva”.

E da allora, da 26 anni, Roberto Cucchiani ne era il presidente, oltre che membro toscano della FITARCO, la federazione ufficiale di tiro con l’arco. Abitava in via delle Sezioni – dove ha anche sede l’associazione sportiva – e dagli amici è ricordato come persona solare, aperta, con una grande passione per il tiro con l’arco, sia nella parte sportiva che in quella amministrativa e organizzativa. Di professione era agente di commercio.

arceri torre matildeAvrebbe compiuto 66 anni in privamera. Per lui nessun funerale. Era buddista e come ultima volontà ha lasciato quella di essere cremato. Ne prossimi giorni ci sarà una funzione buddista presso la comunità religiosa di Livorno. “Lascia un grande vuoto – commenta un suo amico che preferisce restare anonimo – ma anche una grande eredità. Un eroe silenzioso, che dovrebbe essere preso a modello da tutti”

(Visitato 92 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 24-02-2014 21:40