FORTE. Gabriele Petroni dello spazio Sport Forte dei Marmi è il nuovo campione italiano juniores di kata, titolo fortemente voluto e conquistato dopo tre terzi posti consecutivi. Una gara perfetta quella disputata dal versiliese che si è imposto in tutti i turni preliminari (ben 5) con il massimo punteggio,dimostrando tutta la sua bravura e la sua classe.

Anche la finale, che prevedeva oltre al kata federale quello di libera composizione, non ha avuto storia e si è risolta con un netto 10-0 regalando a Petroni il suo secondo titolo italiano individuale dopo quello conquistato tra i cadetti nel 2011.

Il giorno successivo ha partecipato anche alla gara senior compiendo sulle ali dell’entusiasmo un’altra impresa, con una cavalcata inarrestabile ha raggiunto la finale dove ha sfidato il pluricampione italiano Luca Brancaleon.

La vittoria è andata a quest’ultimo ma l’argento pone Gabriele in pole position per le convocazioni azzurre della squadra di kata agli europei senior di Tampere il prossimo maggio. Nella categoria femminile è stata Serena Bonuccelli del karate Camaiore al termine di un’ottima prova a vincere la medaglia di bronzo nella categoria juniores bissando il risultato dello scorso anno. Sfortunata nella senior Chiara Zucchi dello Spazio Sport che dopo aver vinto in maniera impeccabile i primi due incontri (4-1 e 5-0 i punteggi), ha poi trovato sulla sua strada la futura campionessa italiana Viviana Bottaro, vice campionessa europea in carica.

(Visitato 155 volte, 1 visite oggi)
TAG:
gabriele petroni karate kata spazio sport forte dei marmi

ultimo aggiornamento: 06-03-2014


Lucarelli a confronto con società e squadra. Della Latta in dubbio per il Lecce

Miggiano: “Viareggio costruito senza criterio”