VIAREGGIO. “Negli ultimi giorni, dopo la relazione del Collegio dei Revisori dei Conti, si è aperto in città un dibattito sulla situazione finanziaria dello stesso Comune arrivando ad ipotizzare scenari drammatici con buchi di bilancio per svariati milioni di euro, ed in tale scenario è stata inserita anche la questione della Viareggio Versilia Congressi evidenziata come situazione di vitale importanza per il bilancio del Comune.” Lo scrive Riccardo Cima, amministratore unico della Polo Nautico e della Viareggio Versilia Congressi, in una nota.

“Poiché a mio giudizio troppo elevato è il tono della discussione per quanto concerne la Viareggio Versilia Congressi, e convinto che tale realtà possa essere il volano per il rilancio dell’economia turistica della città in un momento in cui edilizia e nautica sono al palo, ho predisposto una relazione affinché tutti i soggetti possano essere ben informati sulla vicenda e possano prendere con serenità le loro decisioni per lo sviluppo della città, avendo il sottoscritto sempre operato sulla base degli indirizzi dell’Amministrazione Comunale.

“Presso la sede del Consiglio Comunale ho depositato cinque copie cartacee della documentazione e degli allegati a disposizione dei Consiglieri.

“Vista l’importanza della questione che ha risvolti sullo sviluppo della Città ed implicazione sui livelli occupazionali, ritengo opportuno che tutta la documentazione da me predisposta sia inviata dal Comune anche alla Corte dei Conti della Regione Toscana per un parere consultivo come previsto dalla legge.”

(Visitato 44 volte, 1 visite oggi)

“Moretti amministratore delegato senza vergogna, la sua dichiarazione ci lascia basiti”

Santini (Fi) presenta un’interrogazione su Post e Fuoricorso: “È eticamente corretto tutto ciò?”