VIAREGGIO. “Di intesa col sindaco, e a seguito della delibera 171 del 2 dicembre 2013 della giunta comunale, stiamo provvedendo a rivedere interamente il Regolamento per l’individuazione dei criteri per la ripartizione degli incentivi della progettazione interna, disciplinando ex novo la fattispecie di cui all’art. 92 comma 5 del D. Lgs. 163/2006: era infatti noto che il vecchio regolamento, datato 10 settembre 2004 e sospeso con la delibera sopra citata, conteneva profili di illegittimità, come l’allora segretario generale del Comune Fabrizio Petruzzi, aveva puntualmente notato in una relazione.” Lo dichiara il vicesindaco e assessore al personale Chiara Romanini.

“La percentuale del compenso incentivante, comprensivo di oneri previdenziali ed assistenziali a carico dell’Ente, passerebbe dal 2% tout court, indipendentemente dall’importo a base d’asta, previsto dal precedente regolamento ad una percentuale variabile: per importi oltre i due milioni di euro, la percentuale prevista sarà dello 0,6%, che crescerà allo 0,9% per importi sotto i due milioni, all’1,1% per importi fino a un milione di euro, all’1,3% per importi fino a 750mila euro ed infine al 2% per importi fino a 500mila euro.

(foto Andrea Zani)
(foto Andrea Zani)

“In modo del tutto innovativo rispetto al passato saranno previste penali per ritardi nella consegna degli elaborati progettuali oltre il termine assegnato: sarà infatti applicata una riduzione del 30% per ritardi fino a 1/3 del termine assegnato, del 50% per ritardi fino a 1/2, del 70% per ritardi fino a 2/3 e del 100% (con conseguente azzeramento del compenso incentivante) per ritardi oltre 2/3 del termine assegnato.

“Si tratta per ora di una bozza ormai ultimata, sulla quale ci confronteremo con le organizzazioni sindacali a strettissimo giro. Stiamo procedendo nella direzione indicata dal nostro programma elettorale, che prevedeva un uso oculato ed attento del denaro pubblico: avevamo promesso tagli ai premi dei dirigenti ed il regolamento che stiamo per approvare risponde esattamente a questi obiettivi che ci eravamo dati”.

(Visitato 46 volte, 1 visite oggi)
TAG:
chiara romanini comune di viareggio dirigenti incentivi viareggio

ultimo aggiornamento: 24-03-2014


Santissima Annunziata. Chiusi gli Uffici di Gaia e del Consorzio Toscana Nord

Riunione in prefettura sulla Viareggio Versilia Congressi, stagione garantita al “Principino”