“È Betti il peggior sindaco della Versilia”. L’interpretazione alternativa del sondaggio di VersiliaToday

VIAREGGIO. “Questo mio intervento vuole essere innanzitutto un complimento per la stuzzicante iniziativa di VersiliaToday. Votare per il miglior Sindaco è un modo per mettere un pò di pepe a questi signori che in molti casi (non tutti per carità!) amano parlare e ricoprire l’alto incarico, ma che abbastanza spesso si scordano di essere li per servire i propri concittadini”.

Così inizia l’intervento del consigliere comunale di Forza Italia a Viareggio Alessandro Santini, che commenta i dati del nostro sondaggio pubblicati ieri. “È altrettanto ovvio – scrive Santini – come la brillante iniziativa del sondaggio non volesse, nè potesse avere alcun criterio di ufficialità. Ed è altrettanto ovvio che un Mungai, il vincitore, essendo in campagna elettorale, abbia sguinzagliato i suoi per cercare di sfruttare al meglio l’occasione”.

“Ma, insomma, un minimo di termometro il sondaggio finisce per esserlo. Se non altro nell’ambito della capacità di “mobilitazione\interesse” che ogni Sindaco è in grado di avere tra i suoi sostenitori\collaboratori. E allora un risultato, a mio avviso, balza agli occhi. Il sindaco della capitale della Versilia, di una città che sfiora i 70.000 abitanti, che dovrebbe essere ancora nella fase “luna di miele” del primo anno di mandato, questo sindaco (il povero Betti, per chi non lo avesse ancora capito..) riceve 83 voti!.. Si avete ben compreso, su quasi 70.000 abitanti l’uomo riceve 83 voti.. C’era più gente alla Prima Comunione della mia nipotina!”.

“Verrebbe da pensare che non un dipendente comunale, non un commerciante, non un giovane, non un cassaintegrato, non un Avvocato (perdonate il colpo basso..), e magari neppure tutti i suoi assessori o consiglieri di maggioranza, lo abbiano voluto votare. Divertendosi a fare una percentuale viene fuori che neppure lo 0.1% dei viareggini sia sia voluto scomodare nel fare un “clik” a lui favorevole. L’ho detto all’inizio, e lo ripeto. Non si tratta di elezioni, nè di un sondaggio “classico”. Ma proprio l’indifferenza dei suoi a non volerlo sostenere neppure in una piccola cosa come questa la dice davvero lunga”.

Non è l’unico esponente politico a dare questa lettura. “È evidente – scrive Rossella Martina di Viareggio tornerà Bellissima – che il numero dei votanti (circa un migliaio) non garantisce nessuna scientificità al test e del resto non era nelle intenzioni di VersiliaToday. Ma restando nell’ambito del sondaggio-gioco si può formulare anche un classifica proporzionando i voti con il numero degli abitanti di ciascun comune. In questo caso il primo con larghissimo margine è il sindaco Michele Silicani di Stazzema (151 voti su 3367 abitanti). Al secondo posto Ettore Neri (220 voti su 13440 ab.); Terzo posto Franco Mungai (289 voti su 22.272 ab.). Quarto Umberto Buratti (66 voti su 7603 ab.). Quinto Alessandro Del Dotto (126 voti su 32.774 ab.). Sesto Domenico Lombardi (62 voti su 23.921 ab.). Settimo Leonardo Betti (83 voti su 60.948 ab)”.

Aggiornato il: 27-03-2014 17:00