PIETRASANTA. Ci sono volti noti del piccolo schermo, come il giornalista (La7 e Il Fatto Quotidano) Luca Telese. E ci sono amministratori ed ex amministratori della piccola Atene, come Luca Lazzerini e Marco Bonuccelli. Ormai tutto è pronto per la presentazione, che avverrà il 3 maggio prossimo in piazza Duomo a Pietrasanta, della prima pellicola girata e prodotta interamente in Versilia. Un vero e proprio film di 90 minuti, dove non manca azione, colpi di scena e ovviamente le splendide location versiliesi.

Il film si intitola Welcome to Elderstorm (questa la pagina facebook) ed è il lungometraggio d’esordio di Diego Bonuccelli, prodotto dalla Goodbird Films. Dopo aver realizzato un cortometraggio (Super Carla) e un mediometraggio western (The green Furies) Diego Bonuccelli realizza così un film d’azione, mischiando generi (carcerario-gangster-western) dal ritmo incalzante. Un film duro e spietato dove anche i “buoni” costretti alla violenza diventano implacabili e “senza pietà”. “Welcome to Elderstorm” è stato girato quasi integralmente a Pietrasanta (riconoscibili, anche se camuffate abilmente, le zone del Baccatoio, del Pollino, di Malbacco) con brevi escursioni a Seravezza e San Rossore ed è stato scritto, montato e diretto da Diego Bonuccelli. Una sorta, come lo definisce lui stesso, di “Prison gangster movie”. Tanti i volti noti tra gli attori e tra le comparse, oltre 125 persone in tutto. Un film a chilometro zero, visto che è stato realizzato in loco, e a costo zero. Per l’intero film pare siano state spese poche centinaia di euro. Nonostante questo la professionalità della pellicola è garanti. Molta l’attesa per questo film che dovrebbe essere proiettata in anteprima al Comunale di Pietrasanta il 20 maggio con due proiezioni, alle 20 e alle 22.

Clicca qui per vedere il trailer

 

(Visitato 187 volte, 1 visite oggi)
TAG:
diego bonuccelli film luca telese lungometraggio WELCOME TO ELDERSTORM

ultimo aggiornamento: 14-04-2014


Danneggiato il passaggio al livello a Massarosa, ritardi sulla linea Lucca-Viareggio

Dall’associazione Berretti Bianchi di Viareggio solidarietà al giovane Andrea Coltelli