VIAREGGIO. “Come mai nell’hockey su pista non si fa come nel campionato di calcio di Lega Pro, che al momento dell’iscrizione al campionato, le società debbano presentare le liberatorie dei suoi tesserati, che hanno percepito quello fissato e che non avanzano nulla?” È quanto propongono alcuni tifosi di hockey a Viareggio per cercare di evitare che ci siano poi i problemi che si sono verificati in passato, ma anche tutt’ora, in cui ci sono giocatori o allenatori che lamentano il mancato pagamento delle loro spettanze. “Se facessero come in Lega Pro nel calcio questi problemi sarebbero evitati, perché chi non è regola non verrebbe iscritto al campionato. Vediamo se cambierà qualcosa il prossimo campionato”.

(Visitato 31 volte, 1 visite oggi)
TAG:
calcio hockey su pista tifosi viareggio

ultimo aggiornamento: 20-04-2014


Lucarelli ribadisce: “Rimarrei volentieri a Viareggio con programmi e garanzie”

Pasqua felice per Giulio Donati. Il suo Leverkusen dilaga a Norimberga