VIAREGGIO. Nuove opportunità di lavoro per gli agricoltori versiliesi: la Confederazione Italiana Agricoltori gira infatti ai suoi associati l’appello del Consorzio di Bonifica Toscana Nord ad una fattiva collaborazione per la pulizia di fossi e canali.

Tra i lavori per cui gli imprenditori agricoli sono invitati a farsi avanti vi sono la pulizia ed il taglio della vegetazione nell’alveo e sulle sponde dei corsi d’acqua, dei canali consortili e delle opere irrigue, ad esclusione dei tratti arginati, i lavori di somma urgenza per la difesa dalle inondazioni e scolo delle acque, la ripresa di frane nelle sponde dei canali e la rimozione di parziali interrimenti del fondo dei canali stessi ed attività varie relative all’esercizio e manutenzione delle opere di bonifica.

Ad ogni imprenditore agricolo potranno essere affidati esclusivamente lavori su canali e corsi d’acqua di due bacini limitrofi, come definito nel Piano di Classifica, e svolgere i lavori gli agricoltori saranno chiamati ad utilizzare esclusivamente i mezzi e le attrezzature della rispettiva azienda. 25mila euro all’anno è l’importo netto massimo per i lavori affidati a ogni imprenditore agricolo singolo e 50mila euro per ogni forma associativa di imprenditori agricoli.

Per informazioni qualsiasi informazione è possibile contattare gli uffici di Cia Versilia in via Montecavallo a Viareggio o consultare il sito internet www.bonificavm.it da dove è possibile scaricare il bando.

(Visitato 24 volte, 1 visite oggi)
TAG:
agricoltori cia consorzio di bonifica versilia

ultimo aggiornamento: 26-04-2014


Quattro candidati a sindaco e nove liste. Tutti i nomi delle elezioni a Massarosa

Scompare donna a Viareggio, scattano le ricerche per mare e per terra