SERAVEZZA. Dopo le critiche per il costo del suolo pubblico agli espositori di Enolia nel centro storico, il Sindaco di Seravezza Ettore Neri ci tiene a precisare che “si tratta di una tassa e che non può essere variata in base al tempo e che anche quest’anno come in passato la gestione di questa parte dell’iniziativa non era fatta direttamente dall’Amministrazione Comunale, ma affidata ad altra associazione”.

Considerate le lamentele il Comune ha quindi deciso di cambiare le modalità di gestione per la due giorni dedicata all’olio d’oliva, ormai appuntamento fisso del calendario seravezzino.

“Istituiremo un bando pubblico – afferma Ettore Neri –  selezione di qualità degli espositori e gestione diretta dell’amministrazione Comunale”.

(Visitato 165 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bando pubblico Comune enolia ettore neri olio seravezza stand

ultimo aggiornamento: 29-04-2014


Bollette dell’acqua in arrivo a Massarosa, Seravezza e Stazzema

“Rimpasto di giunta o mossa elettorale?”