PIETRASANTA. Dall’Arizona, il tour operator Tuscany & Beyond Tours di Tucson è arrivato in città per conoscere da vicino Pietrasanta e le sue risorse. Già interessato alla Lucchesia e alla Garfagnana, adessoha rivolto lo sguardo alla Versilia. Si tratta di un viaggio di due settimane per gruppi di 12 persone e Pietrasanta sembra essere la candidata più favorevole per essere inserita nel circuito di visita. Massimo è l’interesse per laboratori di scultura e fonderie, per il centro città con i suoi spazi d’arte e di storia. Soprattutto per il sapore autentico delle sue risorse. Il tour operator ha una sede operativa anche in Toscana e precisamente a Barga. Questa mattina la delegazione della Tuscany & Beyond Tours è stata ricevuta in municipio dal vicesindaco con delega al turismo Luca Mori, accompagnata da Alberto Ramacciotti che ha fatto da tramite tra gli operatori e Pietrasanta. Molto probabile che i frutti possano vedersi già a partire da settembre con i primi viaggi.

(Visitato 58 volte, 1 visite oggi)

Ilaria Cipriani, la poetessa di Valdicastello

Da Pietrasanta a New York. Camille Henrot in mostra al New Museum