CAMAIORE. Da domani (9 maggio) Camaiore e i suoi dintorni ospiteranno fino a sabato due eventi legati al massimo campionato della Lega Nazionale Dilettanti: la Juniores Cup,  competizione riservata alle selezioni in rappresentanza dei nove gironi della Serie D composte dai calciatori classe 1996 e D Club, il voting organizzato dal Dipartimento Interregionale in collaborazione con i giornali Corriere dello Sport-Stadio e Tuttosport destinata a premiare i migliori giocatori ed il miglior tecnico della stagione, scelti da una giuria di esperti della categoria. “La Serie D è una realtà solida e con un grande seguito di pubblico – ha spiegato il presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Carlo Tavecchio – non solo rappresenta il vertice del movimento dilettantistico italiano, ma dalla prossima stagione assumerà il ruolo di quarto campionato nazionale con la riforma della Lega Pro. Un traguardo che vedrà la LND aumentare il proprio impegno sul fronte dell’organizzazione delle attività così come nelle iniziative volte a rafforzare il legame già profondo tra i tantissimi appassionati del campionato con gli atleti e gli allenatori”.

D CLUB – Il voting D Club è alla sua seconda edizione. Anche per la stagione 2013/2014 l’obiettivo è quello di celebrare i migliori calciatori ed il miglior tecnico del massimo campionato dilettantistico italiano. L’evento per la consegna dei riconoscimenti si svolgerà domani, alle ore 19.30, a Lido di Camaiore (Bagno Sole, viale Europa 124), suggestiva località della Versilia. La formula del premio D Club è rimasta invariata: i lettori dei due quotidiani sportivi hanno indicato ad una giuria di qualità le proprie preferenze su giocatori ed allenatori (oltre a segnalare, a loro avviso, il miglior giovane individuato tra le classi 1995 e 1996).

Le preferenze, spedite e raccolte dal Dipartimento Interregionale, sono andate così a costituire le nominations per ciascuna categoria: portiere, difensore, centrocampista, attaccante, miglior giovane e allenatore. A quel punto sono entrati in campo gli esperti per applicare il loro giudizio “di qualità”. La giuria è stata composta dai due maggiori esperti di calcio dilettantistico dei rispettivi giornali coinvolti nell’iniziativa: Biagio Angrisani per il Corriere dello Sport-Stadio e Guido Ferraro per Tuttosport.

A completare la squadra il coordinatore del Dipartimento Interregionale, Luigi Barbiero, e Maria Teresa Montaguti, consigliere del dipartimento ma anche responsabile degli osservatori per la Rappresentativa Serie D, la selezione che partecipa ogni anno alla Viareggio Cup. A presentare l’atto conclusivo, culminato con la consegna dei premi, ci sarà Luca Rutili, voce di Radio Onda Libera. Tanti i nomi eccellenti indicati dai lettori nelle nominations, a conferma della qualità e dell’attenzione che gli appassionati di Serie D rivolgono al campionato. Tra i portieri figurano i nomi Pansera (Pro Sesto), imbattuto per otto giornate di fila e Careri (Pordenone).

Tra i difensori troviamo Di Berardino (Maceratese), Ruopolo e Niccolini (Pordenone), Giusti (Sora). A centrocampo ecco De Pasquale (Pianese), Mauri (Mapellobonate) e Biraghi (Giana Erminio) neopromosso in Lega Pro. In attacco occhi puntati sul bomber del campionato Luppi (Correggese), ma anche su Franca (Bogliasco) e Scarpa (Savoia). Per le panchine non potevano mancare Albè (Giana Erminio) e Feola (Savoia) trionfatori con le proprie squadre nei rispettivi gironi. Infine per i migliori under figurano i nomi di Mirarco (Monospolis), Talamo (Sora) e Isoardi (Pro Dronero). Novità assoluta per l’edizione 2013/2014 del D Club, il premio al calciatore più votato dai lettori.

 JUNIORES CUP: AL VIA LA FASE FINALE

La Juniores Cup, alla sua prima edizione, raccoglie l’eredità del Torneo Nazionale Giovanile (già ex Torneo Filippo Jacinto e Torneo delle Speranze). E’ cambiato ancora il nome ma non la sostanza. La competizione è come sempre riservata alle selezioni di under in rappresentanza dei gironi del campionato di Serie D. La novità consiste invece nella formula, snella ed avvincente.

Non più un solo concentramento per tutte le squadre coinvolte (con una fase a gironi più semifinali e finali) ma una prima fase organizzata in triangolari con gare della durata di 45 minuti ciascuna. Alla fase finale sono arrivate le tre migliori classificate e la migliore seconda tra tutti e tre i raggruppamenti: le rappresentative dei gironi C, D e G come prime classificate, quella del girone E come migliore seconda in assoluto.

Il confronto tra le selezioni non ha una connotazione territoriale ben precisa, poiché è possibile ritrovare la stessa regione, rappresentata da più squadre nel#CampionatodItalia, anche in altri regioni. In questo caso il girone C è l’espressione dei club di Serie D di Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige; il D abbraccia Lombardia, Toscana, Emilia Romagna e nuovamente il Veneto; nel girone E troviamo formazioni di Toscana, Umbria e Lazio; nel girone G ci sono altre squadre del  Lazio e tutte quelle della Sardegna. L’intento della Juniores Cup non è quello di mettere a confronto le regioni della Serie D, bensì quello di offrire una vetrina privilegiata ai giovani, classe 1996, appartenenti ai club del massimo campionato della Lega Nazionale Dilettanti, gestito dal Dipartimento Interregionale.

“La manifestazione aveva bisogno di un restauro – ha affermato Luigi Barbiero, coordinatore del Dipartimento – uno svolgimento più rapido per venire meglio incontro alle esigenze delle società e l’abbassamento dell’età dei partecipanti in modo da rendere questa competizione una vetrina ancor più interessante per i giovani calciatori e per i loro osservatori”. Nel maggio del 2013, l’ultima edizione con la dicitura Torneo Nazionale Giovanile, a trionfare è stata la selezione del girone I, composta dai giocatori dei club di Campania, Calabria e Sicilia, e guidata dal tecnico Petrucci.

JUNIORES CUP – CALENDARIO

PRIMA FASE (triangolari) – lunedì 5 maggio 2014

GRUPPO 1

ore 15:00 Girone B – Girone A: 0-0 vince il girone B ai calci di rigore

ore 16:00 Girone C – Girone A: 3-1

ore 17:00 Girone C – Girone B: 2-1

Classifica: Girone C 6; Girone B 2; Girone A 1. Qualificato Girone C

Le gare si sono svolte presso lo Stadio Comunale “G. Siboni” di Piacenza

GRUPPO 2

ore 15:00 Girone E – Girone F:  1-1 vince il girone E ai calci di rigore

ore 16:00 Girone D – Girone F: 1-0

ore 17:00 Girone D – Girone E: 0-0 vince il girone E ai calci di rigore

Classifica: Girone D ed E 4; Girone F 1. Qualificati i Gironi D ed (migliore 2°)

Le gare si sono svolte presso lo Stadio Comunale “Bernicchi” di Città di Castello.

GRUPPO 3

ore 15:00 Girone H – Girone I: 1-1 vince il girone I ai calci di rigore

ore 16:00 Girone G – Girone H: 2-0

ore 17:00 Girone G – Girone I: 0-0 vince il girone G ai calci di rigore

Classifica: Girone G 5; Girone I 3; Girone H 1. Qualificato Girone G

Le gare si sono svolte presso lo Stadio Comunale “Giraud” di Torre Annunziata.

SEMIFINALI – venerdì 9 maggio 2014

ore 14:30 Girone E-Girone C (Stadio Comunale “C. Necchi”– Via XX Settembre, 1 – Forte dei Marmi)
ore 17:00 Girone D-Girone G (Stadio Comunale “C. Necchi”– Via XX Settembre, 1 – Forte dei Marmi)

FINALE – Sabato 10 maggio 2014 diretta Raisport 1

ore 11:00 Stadio Comunale – Via dello Stadio, 12

(Visitato 37 volte, 1 visite oggi)
TAG:
calcio camaiore d club Forte dei Marmi juniores juniores cup serie d

ultimo aggiornamento: 08-05-2014


Mirko Bertolucci: “Se il palazzetto chiude che facciamo coi camp estivi?”

A scuola con l’Esperia Viareggio. Ragazzi a scuola di doping e calcioscommesse