VIAREGGIO. I giovani ginnasti della S.G. “R.Motto” Viareggio hanno dato ancora una volta dimostrazione dell’ottimo lavoro e della grande crescita che la sezione maschile sta portando avanti.

La squadra, composta da Buratti Mattia, Cordelli Massimiliano, Della Santa Mattia, Franci Walter, Pezzini Tiziano e Sattanino Gabriele, ha affrontato in maniera impeccabile le 2 prove regionali del campionato di serie C, svolte a Febbraio e a Marzo, e la qualificazione al campionato interregionale è stata più che meritata.

Nella seconda prova di Serie C, a Montevarchi, In un contesto che ospitava le più forti squadre di tutto il centro Italia, i ragazzi viareggini hanno ben figurato, presentando esercizi di un discreto livello, con difficoltà importanti e senza commettere errori. La crescita che la squadra ha evidenziato anno dopo anno, grazie ad i tecnici Mattei Gabriele, ex-ginnasta agonista, Fiorentini Luca e Torrente Paola, va di gran lunga al di la di ogni aspettativa iniziale.

A testimonianza dell’ottimo gruppo formatosi, una particolare nota di merito va al giovane Lo Porto Lorenzo, che a causa di un infortunio non ha potuto unirsi ai compagni nel campionato di squadra, e ai ginnasti più grandi Cordelli Federico, Grossi Matteo, Paolinelli Diego, già passati nella categoria Juniores, che hanno assistito i compagni “più piccoli” in ogni trasferta, facendo loro da esempio e da stimolo. Per loro, si avvicina sempre di più l’obiettivo autunnale del campionato di specialità, e la prospettiva molto vicina del campionato di serie B che si terrà ad inizio 2015.

Per quanto riguarda i “più piccolini” guidati da Luciana De Sanctis, la loro preparazione è mirata al trofeo Allievi che si disputerà nei mesi di ottobre e novembre, e al campionato di serie C del prossimo anno.

La Motto quindi si dimostra ancora una volta , non solo la società più medagliata d’Italia per il 2014, ma anche la portabandiera dello sport per tutti e per il futuro di tutti mantenendo alto l’impegno sociale nei giovani e nella scuola.

Si è infatti appena concluso , presso la scuola media Motto, il progetto LUDOGYM- ginnasti a confronto, realizzato grazie al patrocinio della Fondazione Banca del Monte di Lucca: un percorso di incontri tra l’atleta Francesca Cupisti (Campionessa Italiana 2009 e maglia azzurra alle Universiadi, capitana della omonima squadra di Serie A1 nonché National Gym Trainer) e gli alunni della scuola.

(Visitato 166 volte, 1 visite oggi)
TAG:
ginnastica ritmica motto

ultimo aggiornamento: 09-05-2014


A scuola con l’Esperia Viareggio. Ragazzi a scuola di doping e calcioscommesse

Il Palazzetto non chiude. Palagi: “Alzare la voce è servito”