LIDO. Due giorni di stop, obbligato dai sigilli. E’ capitato oggi ai titolari del bar Amadeus, punto di riferimento per i giovani della Versilia, locale tra viale Colombo e via del Fortino a Lido di Camaiore: al locale sono stati posti i sigili per disturbo della quiete e ballo senza autorizzazione.

Lo stop però non vuol dire chiusura completa. Qualcuno infatti ha apposto un bel cartello davanti il locale (molto più visibile dei cartelli di sigilli, a dire il vero). “A causa di un provvedimento comunale – si legge – l’apertivo si trasferisce all’Ostras Beach”.

(Visitato 140 volte, 1 visite oggi)
TAG:
amadeus ostras beach sigilli

ultimo aggiornamento: 10-05-2014


I CCN di Stiava a Piano di Conca rinnovano i direttivi

Rubano i fiori dalle tombe. A Lido colpi diurni in due attività commerciali