CAMAIORE. Il prossimo 25 ottobre, a San Paolo del Brasile, si terrà la cerimonia di beatificazione di  madre Maria Assunta Marchetti, religiosa camaiorese e cofondatrice, con il fratello padre Giuseppe, delle Suore Missionarie Scalabriniane di San Carlo Borromeo.

In previsione di questo evento, l’Arcivescovo di San Paolo, Odilo Pedro Scherer, è arrivato a Camaiore per visitare la casa natale della futura beata, che si trova a Lombrici, e i luoghi della sua vita prima della missione nel paese sudamericano.

L’Arcivescovo, accompagnato dalla Superiora generale delle suore Scalabriniane Neusa De Fatima Mariano, è stato ricevuto in Municipio dal sindaco Alessandro Del Dotto che ha parlato con lui delle varie tradizioni storico-religiose della città. scherer02Scherer ha poi voluto salutare la giunta al completo, visitando anche le altre sale del Comune.

Alle ore 15 si è tenuta nella chiesa della Collegiata una solenne messa officiata dall’Arcivescovo brasiliano e da Monsignor Damiano Pacini.

(Visitato 190 volte, 1 visite oggi)

Camaiore, 2.650 tonnellate di rifiuti sottratte alla discarica

Rifiuti in Passeggiata, proteste di residenti e commercianti a Lido