PIETRASANTA. Sono stati sorpresi dal proprietario di uno stabilimento balneare di Marina di Pietrasanta sabato pomeriggio poco prima delle 15, mentre nel parcheggio del bagno stavano per rubare all’interno dell’auto del bagnino. Un uomo di 35 anni originario di Cittadella e la sua compagna di 33 originaria di Udine residenti entrambi a Pistoia sono stati  denunciati dal personale del Commiussariato di polzia di Forte dei Marmi, sollecitati ad intervenire dal proprierario del bagno. Hanno rintracciato, con la collaborazione del bagnino e del titolare del bagno,  i due, che hanno cercato di far perdere le tracce allontanandosi in spiaggia e gettandosi anche in mare. Ma sono stati ugualmente raggiunti dagli agenti, che hanno constatato che non erano riusciti a rubare nulla all’interno dell’auto. Dopo gli accetamenti di rito sono stati denunciati per tentato furto e muniti del foglio di via obbligatorio con  il divieto per tre anni di venire nei  comuni della Versilia storica.

(Visitato 10 volte, 1 visite oggi)

Stroncato da infarto noto ristoratore: se ne va Tizianone del Nebraska

Lite a Lido, setto nasale fratturato per un diciottenne