FORTE DEI MARMI. Il sindaco Umberto Buratti respinge le critiche degli industriali di Massa Carrara riguardo alla Cava Fornace. “Noi, come Comune siamo stati sempre contrari alla realizzazione della discarica all’interno della Cava Fornace. Ritengo sia incredibile aver collocato una discarica al confine con un’area protetta qual’è il Lago di Porta. Ciò detto, la mia amministrazione si è mossa perché per un versiliese destinare un’area per la marmettola era accettabile. La nostra contrarietà è verso l’accoglienza di altri materiali dannosi come l’amianto. La mia attenzione è rivolta prima di tutto alla salute pubblica e alla salvaguardia del territorio. Infine, ricordo che se ci sono da tutelare gli interessi degli industriali, dall’altra ci deve essere tutela anche di quelli degli operatori del settore turistico, che devono avere uguale dignità.

(Visitato 20 volte, 1 visite oggi)

Pietrasanta, pronto il nuovo Punto Enel Partner

Calze limited edition per “100 Volte Forte”