Modificata la bozza di regolamento sui taxi da votare in consiglio comunale a Viareggio - Comune Viareggio, COMUNI, La voce degli Enti, Politica Viareggio Versiliatoday.it

Modificata la bozza di regolamento sui taxi da votare in consiglio comunale a Viareggio

VIAREGGIO. “Grazie alla proposta di modifica fatta da Sel, stamattina col voto favorevole della commissione è stata modificata la bozza di regolamento che maggioranza e buona parte della minoranza avrebbero votato stasera in consiglio comunale”. Lo scrivono Geronimo Madrigali e Chiara Bozzoli, consiglieri comunali di Sel.

“Tra i titoli preferenziali previsti nel concorso pubblico per il rilascio di nuove licenze era previsto ‘l’aver esercitato servizio taxi in qualita’ di collaboratore familiare’: ci sembrava ingiusto e non un titolo di merito essere un parente che ha ‘collaborato’ con il tassista.

“Purtoppo la normativa nazionale è molto, troppo conservatrice per rendere il nostro regolamento cittadino uno strumento a garanzia del cittadino e di eventuali nuovi imprenditori/tassisti che, stante le leggi nazionali, non potranno mai avere le stesse opportunità e il medesimo punto di partenza. Quello che possiamo fare, e che faremo anche stasera in consiglio comunale, è cercare di rendere più giusto ed equo questo strumento, muovendoci tra le pieghe di una legge nazionale molto discutibile”.

Questo il testo originale:

L’avere esercitato servizio taxi in qualità di collaboratore familiare, sostituto del titolare di licenza per un periodo di tempo complessivo di almeno sei mesi, costituisce titolo preferenziale ai fini del rilascio della licenza per l’esercizio taxi, ovvero essere stato dipendente di una impresa di noleggio con conducente per il medesimo periodo, costituisce titolo preferenziale ai fini del rilascio della licenza per l’esercizio del servizio di taxi o dell’autorizzazione per l’esercizio del servizio di noleggio con conducente

Questa la modifica apportata e approvata:

L’avere esercitato servizio taxi in qualità sostituto del titolare di licenza per un periodo di tempo complessivo di almeno sei mesi, costituisce titolo preferenziale ai fini del rilascio della licenza per l’esercizio taxi, ovvero essere stato dipendente di una impresa di noleggio con conducente per il medesimo periodo, costituisce titolo preferenziale ai fini del rilascio della licenza per l’esercizio del servizio di taxi o dell’autorizzazione per l’esercizio del servizio di noleggio con conducente

(Visitato 138 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 03-06-2014 18:44