PIETRASANTA. È stato inaugurato ufficialmente ieri mattina il tracciato toscano della via Francigena. La manifestazione si è tenuta a Lucca alla presenza del ministro della cultura Dario Franceschini, del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e delle autorità locali. Le tappe che attraversano l’antica via di pellegrinaggio sono state ricostruite sulle mura di Lucca. A fare gli onori di casa per la città di Pietrasanta il vicesindaco Luca Mori.

Pietrasanta è l’arrivo di una delle tappe individuate, che parte da Avenza. Nel nostro territorio, grazie ai finanziamenti europei arrivati al progetto della Regione Toscana, sono stati effettuati diversi interventi di ripristino e di miglioramento della viabilità che coincide con il vecchio tracciato della Francigena, in località Cannoreto, Pozzone, Vallecchia e Strettoia.

luca moriIl prossimo intervento già finanziato è quello che interesserà il tratto di Sarzanese tra via Garibaldi e il cimitero comunale, con rifacimento di marciapiedi, illuminazione e segnaletica.

L’amministrazione comunale di Pietrasanta sta anche verificando la possibilità di inserimento nel progetto della risistemazione della ex sede della Croce Rossa a Strettoia da usare come ostello per il ricovero dei turisti che in numero sempre più consistente ripercorrono l’antico tragitto dei pellegrini.

(Visitato 100 volte, 1 visite oggi)
TAG:
dario franceschini enrico rossi Luca Mori pietrasanta via francigena

ultimo aggiornamento: 22-06-2014


Piano paesaggistico. Confindustria a fianco degli imprenditori del lapideo

Treni, bonus pendolari per i disservizi di maggio, c’è tempo fino al 10 luglio