Del Dotto sul nuovo statuto: "La partecipazione è un tema prioritario" - Comune Camaiore, COMUNI, La voce degli Enti Versiliatoday.it

Del Dotto sul nuovo statuto: “La partecipazione è un tema prioritario”

CAMAIORE. Il sindaco Alessandro Del Dotto risponde alle dichiarazioni del capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale Alberto Matteucci, sul tema del nuovo statuto. L’amministrazione “accelera su un tema centrale del programma elettorale su cui non si accettano tentennamenti ma soltanto proposte serie e concrete che dovranno arrivare in tempi strettissimi”, si legge in una nota.

“Dire che la partecipazione non è un problema prioritario nella vita della città significa ignorare il fatto che un miglioramento nel rapporto tra cittadini e Comune significa essere più vicini ai problemi della gente”, scrive Del Dotto. “La reale preoccupazione dell’opposizione è che se lo statuto entra in vigore si disinnesca l’uso politico dei problemi quotidiani. Si vuol buttare tutto a mare con la scusa del consigliere straniero, ma la realtà è un’altra. Siamo disponibili al confronto, non perpetuo, su una scelta che riteniamo fondamentale. Un no certificherebbe la volontà dell’opposizione di voler strumentalizzare i problemi e non di volerli risolvere.

I dati sugli abitanti extracomunitari maggiorenni dicono che nella città di Camaiore risiedono 695 persone – pari al 2% della popolazione – che non hanno diritto di voto “ma la cui voce è parimenti utile anche per risolvere quei potenziali conflitti di carattere sociale, più frequenti in un momento di crisi economica come quello che sta vivendo il nostro Paese.

“A Fratelli d’Italia ribadisco la difesa del dialogo con il centrodestra, esercizio fondamentale della democrazia. Mi sembra strumentale che il rappresentate del partito – che, peraltro, ne ha rappresentati parecchi negli ultimi 7 anni – intervenga sempre strumentalmente e demagogicamente senza un minimo di credibilità su temi di estrema sensibilità sociale quale l’integrazione degli extracomunitari e la qualità del lavoro delle mense, temi che un politico serio dovrebbe ben conoscere e affrontare con l’ottica della tutela dell’interesse pubblico e non di bottega”.

(Visitato 15 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 29-06-2014 17:31