VIAREGGIO. La società di hockey su pista dell’Spv Viareggio potrebbe emigrare, visto che da alcuni anni lamenta il mancato pagamento da parte della Viareggio Patrimonio, società del Comune delle quote relative alla gestione della palestra al Varignano. Il presidente, Claudio Bicicchi sollecita da tempo il saldo del credito, senza però che il Comune abbia provveduto a pagare, vista la grave crisi economica che di conseguenza ha creato problemi anche alla stessa società E così sta valutando di emigrare in qualche altro comune limitrofo, sia per allenarsi che per disputare le gare del campionato.

La squadra è retrocessa in serie A2 anche se non è da escludere che possa essere anche ripescata. In questa fase di totale incertezza, la società attende quindi che l’assessore allo sport, Andrea Strambi faccia chiarezza su questa delicata situazione che si è venuta a creare.

(Visitato 84 volte, 1 visite oggi)
TAG:
claudio bicicchi hockey su pista spv viareggio

ultimo aggiornamento: 09-07-2014


Costa e Suddetti secondi agli assoluti di judo

Maurizi: “Voglio ricucire il rapporto con la piazza. Il Viareggio farà grandi cose”