PIETRASANTA. L’arte sa nuotare? È  la domanda che si pone un writer fiorentino che ha disegnato, sugli sportelli di luce e gas di Pietrasanta, dopo Firenze, Roma e Cadaqués, opere d’arte e personaggi di tutto rispetto con maschera da immersione. Hanno prestato la faccia diverse celebrità: Dante Alighieri, i coniugi Federico da Montefeltro e Battista Sforza, Cesare, Leonardo e la Monna Lisa, Dalí, Marilyn, Papa Giovanni Paolo II e tanti altri…Grandi testimonial, ma lui, l’enigmatico artista che si firma con un “blub” preferisce non mostrarsi. La sua prima performance risale al 2013 in Catalogna, a Cadaqués, poi sono venute Firenze e Roma, la città dell’arte per eccellenza. Questa mattina anche Pietrasanta si è svegliata con queste opere affisse nella varie strade del centro. Inutile dire che la curiosità è alta. Un bello sfondo azzurro mare e i testimonial con la maschera. Ma cosa significa tutto ciò ? “Siamo con l’acqua alla gola ?”. Nonostante crisi e difficoltà, sembra voler comunicare l’artista, l’arte nelle sue più svariate manifestazioni, o l’operato umano che di si voglia, sa nuotare, se la cava come ha sempre fatto, dalle caverne fino ad ora. E in fondo l’acqua rappresenta la vita!

(Visitato 223 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Arte centro disegni muri pietrasanta vie writer

ultimo aggiornamento: 15-07-2014


Katia Cianci e Valerio Delfino. L’intervista ai due comici protagonisti di “Ridi Versilia”

Nascono gli “Amici del Parco” per la tutela di San Rossore-Massaciuccoli