MASSAROSA. “Anche a Massarosa come Roma, si ricorre all’arroganza per non rispettare le leggi della democrazia. Certo, non sarà come lo scippo della presidenza della Camera o della commissione sui Servizi Segreti perpetrato a Roma, ma il voltagabbana di Coluccini gli somiglia parecchio”.

Lo scrive Samuele Marsili per il Movimento Cinque Stelle di Massarosa. ” Nessun litigio sulle commissioni – precisa M5S – sola la richiesta che tutte le forze politiche mantengano la parola data in Consiglio Comunale a seguito della rispettosa richiesta del Presidente fatta alle opposizioni perché decidessero in autonomia i loro rappresentanti nelle varie commissioni. Correttezza del Presidente Del Soldato che non trova corrispondenza nel cosigliere Coluccini.”

“Si perché dopo gli accordi presi tutti insieme su chi dovesse presiedere le rispettive commissioni,  accordo pienamente rispettato da FI e M5S, ecco il pierino Coluccini che d’un tratto, dopo
essersi accomodato su una delle poltrone più importanti (la commissione Urbanistica) e “forte” del  suo “risultato” elettorale ha ricevuto pari commissioni come il M5S (e Forza Italia si è pure tolta da Commissioni per mantenere uniformità delle opposizioni nelle varie commissioni). Ora Coluccini vorrebbe anche la presidenza della Commissione di Garanzia, solitamente snobbata da tutti, che invece secondo gli accordi da tutti sottoscritti toccava al consigliere Marsili Samuele (M5S).  Forza Italia vuole continuare a mantener fede alla parola data in Consiglio Comunale, a noi non resta che vedere cosa farà la maggioranza, che, con i propri numeri, anche in commissione deciderà chi la può spuntare. Una cosa che non sta né in cielo né in terra. Non ci interessa avere “titoli” di presidenze, noi ci impegneremo lo stesso, anzi di più se questo sgarbo verrà consumato, pur di far funzionare la commissione di Garanzia da noi ritenuta importante per il bene della democrazia comunale. Stiamo parlando di una commissione che negli ultimi 5 anni non è mai stata riunita, chissà perché…”

 

(Visitato 29 volte, 1 visite oggi)
TAG:
coluccini m5s massarosa samuele marsili

ultimo aggiornamento: 31-07-2014


Massarosa, ai consiglieri Brocchini, Giannini e Pierucci deleghe alla cultura, sviluppo e turismo

Cartelle Tari anche ai cittadini esentati. Antonioli: “Grave errore politico e sociale”