LIDO DI CAMAIORE. Un parcheggio sotterraneo per i dipendenti dell’ospedale Versilia più funzionale e sicuro, con il pavimento antiscivolo e una maggior traspirazione per risolvere il problema dell’umidità: partono da qui gli investimenti dell’Ausl 12 di Viareggio da oltre un milione e 700mila euro per alzare i livelli di sicurezza tanto dei lavoratori quanto dei pazienti e dell’utenza.

Il primo passo è stato compiuto con la riapertura del parcheggio interrato da 600 posti riservato ai dipendenti della struttura ospedaliera, costato 573mila euro: la Prima Pavimenti Speciali di Torino è la ditta che ha eseguito i lavori, mentre il materiale è stato fornito da un colosso del settore come la Mapei. “Dobbiamo ringraziare l’Estav Nord Ovest se la gara d’appalto è stata predisposta in tempi rapidi”, spiega Paolo Torrico, amministratore delegato dell’Ausl 12. Il recupero della pavimentazione è stato improntato a criteri di “durabilità, funzionalità e anche aspetto estetico” come illustrano Alberto Arosio e Roberto Migliorini di Mapei. Nello specifico, il parcheggio sotterraneo è stato rivestito di materiali traspiranti, resistenti agli agenti chimici e antiscivolo.

Attualmente è in corso la gara per i lavori di messa a norma antincendio dell’ospedale (un milione di euro), sono stati ordinati 10 letti per il reparto di terapia intensiva (91mila euro) e sono in fase di ordine altri 38 per il reparto di ortopedia (70mila euro), dispositivi di protezione dai raggi X (10mila euro) e apparati sollevapazienti in 14 stanze del reparto di riabilitazione (25mila euro). Inoltre è previsto un altro finanziamento da 70mila euro, che partirà a settembre, per gli aghi cannula di sicurezza, volti a ridurre il rischio di infezione nei pazienti.

(Visitato 98 volte, 1 visite oggi)

Recuperato pattino alla deriva davanti alla spiaggia di Torre del Lago

Camaiore, torna la sagra degli antichi sapori