STAZZEMA. Una escursionista di Livorno di 67 anni in gita nel pomeriggio sul Matanna in Alta Versilia insieme al marito e il figlio si è procurata mentre stava percorrendo un sentiero la sospetta frattura della caviglia del piede. Sul posto è intervenuto l’elicottero Pegaso, ma a causa della nebbia non è potuto atterrare e così sono arrivati i volontari del soccorso alpino di Querceta che a piedi hanno recuperato la donna e poi una ambulanza della Croce Rossa di Bagni di Lucca l’ha trasportata in ospedale. 

(Visitato 23 volte, 1 visite oggi)
TAG:
escursionista incidente monte matanna Stazzema

ultimo aggiornamento: 09-08-2014


Germania, si riaprono le indagini per la strage nazista di Sant’Anna

Giannini a Sant’Anna: “Conservare e aggiornare la memoria è compito della scuola”