FORTE. L’esperienza internazionale del Velo Club Maggi 1906, supportata da Verve Cycling, continua a suon di successi: domenica 10 agosto la formazione versiliese è stata capace di conquistare un nuovo successo grazie all’affermazione di Giuseppe Di Salvo nella Highlander Radmarathon, granfondo austriaca svoltasi sull’impegnativo percorso da 187 chilometri e con ben 4040 metri di dislivello.

Il palermitano è salito sul gradino più alto del podio, condividendo la vittoria a pari merito con un altro italiano, il vicentino Roberto Cunico. La corsa ha visto subito sei uomini prendere il comando della gara, con le salite che hanno poi ridotto a quattro il numero di pretendenti al successo.

Sul traguardo di Hoehenems Di Salvo e Cunico hanno voluto arrivare appaiati, con un gesto di grande sportività che ha reso onore all’eccellente prestazione di entrambi: i due hanno infatti non solo hanno posto la propria firma nell’albo d’oro della prova austriaca, ma hanno anche stabilito il nuovo record della gara, con il tempo di 5 ore, 21 minuti e 26 secondi.

(Visitato 105 volte, 1 visite oggi)
TAG:
ciclismo GIUSEPPE DI SALVO VELO CLUB MAGGI 1906

ultimo aggiornamento: 18-08-2014


Un torneo di calcio giovanile per ricordare Federico Paris

Volley, Massa alza il muro con Filippo Pagni