VIAREGGIO. “Il 16 settembre scorso si è svolta la cerimonia del settantesimo anniversario della liberazione di Viareggio ed erano presenti tutte le autorità – sindaco, assessori, Provincia, Prefettura, forze dell’ordine. Non ci risulta che il consigliere Bertoni fosse presente”. Così il sindaco Leonardo Betti replica alle critiche del capogruppo del Movimento 5 Stelle Maximiliano Bertoni.

“Sabato si è svolta invece a Sant’Anna di Stazzema la cerimonia dell’anniversario della liberazione e il Comune di Viareggio era presente con il consigliere delegato alla Protezione Civile David Zappelli. Gli uffici avevano contattato il Comune chiedendo se fosse d’obbligo il labaro che, come è noto, va di regola accompagnato da due agenti della Polizia Municipale: in un’ottica di spending review, infatti, era corretto chiedere se tale spesa fosse proprio necessaria. Ci è stato risposto che molti Comuni non lo avrebbero portato e così il consigliere delegato aveva la fascia tricolore.

“Al consigliere Bertoni non viene quindi in mente di scusarsi per la fragorosa assenza alle celebrazioni per l’anniversario della liberazione della loro città, ma si perde in una polemica assolutamente inutile e pretestuosa che non tiene minimamente conto delle note e gravi condizioni economiche in cui versa il Comune di Viareggio e delle forti riduzioni imposte agli straordinari del personale.

“Al consigliere Bertoni, evidentemente amareggiato perché nessun esponente della giunta di Viareggio abbia reso omaggio al nuovo sindaco di Livorno – guarda caso del suo medesimo movimento politico -, rispondiamo che quando si parla di Viareggio lui evidentemente preferisce essere assente.

“Ci auguriamo quindi che alla prossima commemorazione che venga organizzata nella nostra città, il consigliere Bertoni, evidentemente molto attento alle formalità, non faccia mancare la sua presenza”.

(Visitato 26 volte, 1 visite oggi)
TAG:
comune di viareggio leonardo betti maximiliano bertoni

ultimo aggiornamento: 22-09-2014


“La Regione ha ignorato gli allarmi del territorio sull’inquinamento delle acque”

“Rimozione immediata di Salonia”, l’opposizione protocolla l’istanza contro il segretario comunale