VIAREGGIO. Era salito sul tetto della sua abitazione a Milano, dove si era trasferito per lavoro, Matteo Chelotti, 29 anni, figlio di Lucio ispettore di polizia al Commissariato di Viareggio. Voleva aggiustare l’antenna della televisione in quanto c’erano dei disturbi. Purtroppo è scivolato ed è caduto e per lui non c’è stato nulla da fare. Era di Massa, ma si era trasferito a Milano dove lavorava in un albergo occupandosi della sicurezza e ieri pomeriggio, mentre si trovava in casa con la fidanzata Cristina il televisore creava qualche problema e così ha deciso di provare a spostare l’antenna sul tetto sperando di risolvere il problema, ed invece si è consumata questa tragedia. Intorno a Lucio Chelotti, la moglie Lucia e i familiari si sono stretti i colleghi del Commissariato e gli amici. Alla famiglia Chelotti giungano le nostre più sentite condoglianze.

(Visitato 105 volte, 1 visite oggi)
TAG:
commissariato lucio chelotti lutto matteo chelotti polizia televisione

ultimo aggiornamento: 05-10-2014


Sos ansia, come sopravvivere. Felicemente

Tragedia durante una battuta di caccia, muore noto commerciante